Explore Scientific Smart Microscope Slide: Stelo in Cotone (Italiano)

English Français Deutsche Nederlandse Italiano Polskimi Portuguesas Español 中国 日本人 한국어


Mentre la maggior parte dei tipi di cellule sono così piccoli che è necessario un microscopio per osservarli, le fibre di cotone sono facilmente visibili ad occhio nudo, raggiungendo lunghezze fino a 2 pollici (50 mm). In effetti, le fibre di cotone possono essere le cellule più lunghe di qualsiasi pianta. Ma le altrettanto affascinanti cellule staminali di cotone richiedono osservazioni con un microscopio a 40X o superiore. Le cellule all'interno dello stelo sono di varie dimensioni e sono disposte in confini distinti che formano una simmetria.

Il cotone è una fibra di base morbida e soffice che cresce in una capsula, o capsula protettiva, attorno ai semi delle piante di cotone del genere Gossypium. La fibra è quasi pura cellulosa. In condizioni naturali, le capsule di cotone tenderanno ad aumentare la dispersione dei semi.

La pianta è un arbusto originario delle regioni tropicali e subtropicali di tutto il mondo, comprese le Americhe, l'Africa e l'India. La più grande diversità di specie di cotone selvatico si trova in Messico, seguita da Australia e Africa. Il cotone fu addomesticato in modo indipendente nel Vecchio e nel Nuovo Mondo. Il nome inglese deriva dall'arabo (al) qutn قُطْن, che iniziò ad essere usato intorno al 1400 d.C. Anche la parola spagnola "algodón" deriva dall'arabo.

La fibra viene spesso filata in filato o filo e utilizzata per creare un tessuto morbido e traspirante. L'uso del cotone per tessuti è noto fino alla preistoria; frammenti di tessuto di cotone risalenti al 5000 a.C. sono stati scavati in Messico e nella Civiltà della valle dell'Indo (Pakistan moderno). Sebbene coltivato fin dall'antichità, è stata l'invenzione del gin di cotone a ridurre così i costi di produzione che ha portato al suo uso diffuso, ed è oggi il tessuto in fibra naturale più utilizzato nell'abbigliamento.

Microscopes from Explore Scientific

 

See all Microscopes from Explore Scientific

[back to index]